Libri | Riccardo e il suo karma sessopatico


Torna all'Home Page



Riccardo e il suo karma sessopatico

Riccardo e il suo karma sessopatico

Riccardo incontra Mara, una sua cara amica, dopo tanto tempo. La conversazione gira intorno al racconto del suo più allegro passatempo: circuire e conquistare le donne, arte questa che egli padroneggia molto bene.
Le sue vicissitudini poco sentimentali e molto sessuali, che lo accompagnano per tutta la vita nelle diverse città in cui ha vissuto, finiscono per diventare ingarbugliate e boccaccesche, coinvolgendolo in avventure fuori dall’ordinario, per non dire stravaganti.



.Indietro.

Stavo facendo un po’ di pulizia in casa, quando ho aperto il cassetto dei segreti e ci ho trovato il vecchio manoscritto di Riccardo. Anche i tarli ormai lo snobbavano, vista la muffa che vi proliferava sopra.  Presa da un sentimento affettuoso verso questo scritto che risale ai tempi in cui iniziai a cimentarmi nell’arte della scrittura, ho deciso di riconoscerlo come mio figlio naturale, dandogli il giusto riconoscimento fra i miei parti letterari. E poi non potevo lasciarvi sotto l’ombrellone coi vostri noiosi cruciverba o con gli scontati e mielosi Armony, quindi ho sentito il dovere (a)morale di ricompensare la vostra fiducia con delle divertenti storielle.
Così è nato Riccardo, con le sue avventure dissolute e la sua faccia di bronzo. So che è, ancora una volta, una prova di pazienza per chi si ostina a leggere i miei scritti, ma vi assicuro che è un testo che vi farà sorridere, infervorare, accalorare e anche un tantino inferocire…


Photo

SINOSSI:
Questo libro, il cui argomento si discosta nettamente da quello precedente, vuole essere una prosecuzione del discorso dell’utilizzo dell’ironia e dell’auto-ironia come metodo di cura delle nostre paure e difficoltà del vivere. Il sesso, attraverso l’approccio ironico,  diventa ciò che in realtà dovrebbe essere, una naturale estensione di noi stessi, privata dai dettami e dalle influenze della morale. Un modo di esprimere la leggerezza del vivere e di curare le proprie frustrazioni, la chiave per superarle e vincerle.

RIFERIMENTI:
Il genere erotico, come leggerete nella prefazione del libro, ha delle origini molto distinte nella mia crescita letteraria personale e deriva dalle influenze di due grandi autori che hanno segnato la mia adolescenza: Henry Miller e Anaïs Nin. In particolare quest’ultima, con la sua poesia, ha sempre colorato di piacevoli emozioni la mia sessualità.


DOVE ACQUISTARLO:
Sito dell’editore Arduino Sacco 


LINK UTILI:
Estratto del libro su prosaepoesia.net



 








Facebook fan page

Twitter

Google+

Linkedin

Tumblr

Instagram

Pinterest

Youtube